Cosa mangiare a pranzo in autunno?

Arriva la stagione migliore per gli amanti del cibo, la stagione che si può ancora considerare mite in alcune zone italiane tanto da poter mangiare magari sul balcone a pranzo, ma la stagione perfetta per ricominciare a cucinare visto il calo delle temperature.

Cosa mangiare a pranzo in autunno? Scopriamolo insieme.

Quando le temperature si abbassano, il nostro organismo ha bisogno di più energia. Giornate cupe e buio presto possono mettere a dura prova non solo il nostro umore ma anche il nostro metabolismo, l’essenza del buon cibo ci aiuta anche ad evitare di assumere integratori a tutto spiano che si, sono degli ottimi aiuti ma non possono essere il sostituto di una dieta variegata con cibi di qualità..

In questo articolo, vediamo insieme quali sono le verdure che possiamo trovare da settembre in poi, che oltre a far bene a mente e corpo aiutano anche a combattere i malanni di stagione.

Ma cosa si può mangiare in autunno?

Come detto prima, l’autunno è la stagione ideale per preparare dei pranzi diversi, l’abbassarsi delle temperature che non diventano ancora cosi rigide ci aiutano a preparare piatti sfiziosi ma mai troppo pesanti.

Ecco una lista di tutto quello che possiamo mangiare in questa stagione:

  • Verdura a foglia verde: erbette come verza e bieta, sono verdure ricche di antiossidanti, vitamine, acido folico e sali minerali in grado di migliorare l’ossigenazione del sangue e la salute delle ossa;
  • Zucca: questa verdura è la regina di questa stagione, grazie al suo sapore dolce è molto versatile. Grazie all’alto contenuto di magnesio aiuta a combattere la fame nervosa inoltre è disintossicante e antiage;
  • Agrumi: arance e pompelmo, possono essere un’ottima variante per la colazione in quanto agiscono sull’umore migliorandolo, per le arance ti ho già spiegato come coltivarle nel vaso sul balcone;
  • Broccoli: possono essere cotti al vapore e possono diventare un condimento sano per la pasta;
  • Cachi: ideale per chi soffre di pressione alta in quanto aiuta ad abbassarla, questo frutto è ricco di antiossidanti, vitamina K e carotenoidi che aiutano a combattere il colesterolo;
  • Melograno: bevuto sotto forma di una fresca spremuta, questo frutto è un ottimo antiossidante in grado di contrastare ansia, stress aiuta la rigenerazione cellulare e protegge il cuore;
  • Castagne; con un effetto antinfiammatorio e antiossidante, sono sostanziose, ricche di sali minerali che danno energia e aiutano a combattere la stanchezza;
  • Cavoli e Cavolfiore: ricchi di acidi grassi, omega 3, ferro e fibre, aiuta a contrastare stati influenzali e raffreddore;
  • Pere:ricche di radicali liberi, aiutano tantissimo nelle diete dimagranti perché mantengono idratato l’organismo;
  • Legumi: stimolano l’organismo e danno molta energia, ottimi come sostituti della carne in moltissime diete..

Se soffri ipertensione , devi prestare molta attenzione ai cibi che fanno aumentare la pressione  quali formaggi, alimenti ricchi di sale come salamoia, salmone affumicato, super alcolici e caffè.

Adesso che vi abbiamo parlato di quanti alimenti salutari puoi trovare in autunno, non vi  resta che sbizzarrirvi come più ti piace e preparare golose ricette per grandi e piccini.

 


Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento