Home / Tecnologia / Tastiera olografica, ecco come funziona

Tastiera olografica, ecco come funziona

/
108 Views
img

Non stiamo parlando di un oggetto del futuro, la tastiera laser è ormai realtà da qualche anno anche se difficilmente disponibile nei negozi per via della poca pubblicità e degli aspetti da considerare prima di acquistarla, ora con una piccola spesa potremo anche noi scrivere come nei film di fantascienza, dove si scriveva direttamente sul tavolo con tastiere proiettate.

Vuoi comprare una tastiera laser ma non sai come funziona? Ovviamente non stiamo parlando di una tastiera meccanica che funziona tramite cavo o tramite wireless/chiavetta Bluetooth, la tastiera laser può essere collegata praticamente a tutti i dispositivi che vorrete usare con questa nuova tecnologia. Più esattamente stiamo parlando infatti di una tastiera olografica, perchè riproduce riproduce in stile “Futurama” la classica tastiera a tasti che normalmente avreste sulla vostra scrivania.

La tastiera a laser non fa altro che proiettare (nel punto in cui tu voglia) i tasti che vedresti in una comune periferica del computer. Per funzionare, ci sarà un dispositivo dotato di sistema EPT, che sarà in grado di individuare il movimento delle dita sulla proiezione della tastiera, banalmente il proiettore rileva che il dito occupa la casella del tasto e quindi va ad imprimere sullo schermo la lettera scelta.

Come funziona una tastiera a laser e come configurarla

Prima di chiederti come funziona una tastiera olografica, ci teniamo a farti sapere che quest’ultima è compatibile su qualsiasi dispositivo (PC, tablet o smartphone che sia) purché sia dotato di bluetooth o con cui potrai connettere il tuo cavo USB (essenziale per ricaricare la tastiera a infrarossi). Il Bluetooth è sicuramente l’unico protocollo di connessione presente su qualsiasi dispositivo, sia esso cellulare, tablet o computer.

La tastiera olografica è molto comoda in caso abbiate collegato il box android per navigare su internet sulla tua tv, questa tecnologia vi consente di non avere tastiere fisse e non dover spostare continuamente in caso non abbiate molto spazio in casa.

La tastiera olografica verrà proiettata sulla superficie da voi scelta e grazie alla tecnologia EPT, che vi permette di individuare quali zone andate a toccare con le dita, in modo da inviare l’input al vostro dispositivo e poter vedere sullo schermo il vostro lavoro.

La tastiera a laser dunque, non ha problemi di compatibilità, dal momento in cui la sua stessa tecnologia funziona anche sui sistemi operativi Android e iOS.

Ecco un video dimostrativo di come funziona la tastiera olografica

La tastiera olografica a chi è più adatta?

La tastiera olografica per smartphone, per computer, tablet o qualsiasi ulteriore device, è utilizzabile e consigliata per tutti gli utenti che hanno bisogno di lavorare senza ingombro o in spazi che non permettono l’installazione e il continuo spostamento di una classica tastiera a tasti meccanica.

Questa tipologia di periferica a infrarossi è adatta e consigliata sopratutto a chi viaggia molto e non vuole portare con se la tastiera esterna per il proprio pc, calcoliamo sempre che in viaggio è molto comodo un portatile da 13″ massimo 14″ pollici, ma questi computer oltre alla comodità di utilizzo hanno anche una tastiera molto piccola da utilizzare, quindi utilizzare una tastiera laser esterna, da puntare sulla scrivania o sullo scrittoio della vostra camera d’hotel è sicuramente un grosso vantaggio.

La tastiera laser è sicuramente molto comoda anche per lavorare al buio grazie alla proiezione della tastiera nel colore rosso (classico colore dei laser) in modo da poter lavorare anche in zone buie e/o poco illuminate.

Il prezzo di una tastiera laser varia molto dal brand che la realizza e dalle caratteristiche messe a disposizione. Solitamente si parte da un minimo di 20€ fino ad arrivare anche a 100€, ma come primo approccio possiamo trovare moltissimi modelli su amazon con un costo di circa 30-40 euro, un rage ottimale se vogliamo fare una prova per capire se può essere utile al nostro lavoro.

Vi elenco alcuni modelli di tastiera olografica che potrete comunemente trovare su amazon, molto comodo e molto duttile in base alle vostre esigenze.

Tastiera Laser VBESTLIFE Mini

Una tastiera olografica compatta sia nel prezzo che nelle dimensioni, che vi permetterà di usufruire di tutta la comodità di questo dispositivo. Connessione sia usb che con bluetooth, quindi adattabile ad ogni tipo di dispositivo che vogliate utilizzare con questa tastiera laser.

Offerta

Tastiera Olografica Garsent 

Una tastiera laser con qwerty in Inglese, molto semplice da usare e da installare senza grosse difficoltà. A differenza di altri modelli questa tastiera laser dispone anche della funzione mouse, cosi da dovervi portare con voi solo lo stretto necessario.
Non ha bisogno di alimentazioni esterne ricaricandosi direttamente con il cavo che lo collega al computer. La batteria è integrata, quindi nessuna batteria da inserire o da smaltire.

Offerta
Garsent Proiettore Tastiera Wireless Tastiera Virtuale Mini Tastiera Senza Fili per Smartphone...
  • Tastiera QWERTY Inglese Ampiezza chiave e tasti shortcut in dimensioni complete per un facile utilizzo.

Tastiera virtuale Oregon Scientific KB501

Oregon Scientific è sicuramente l’eccellenza nel campo dei prodotti scientifici e molto futuristici. Infatti anche la loro tastiera virtuale non si scosta dalla linea azienda e quindi un prodotto di qualità al giusto compromesso di prezzo. La tastiera virtuale in questo caso è in Italiano, quindi la classica configurazione della tastiera meccanica che usiamo normalmente. Compatibile con la gran parte dei dispositivi, sia Ios che Android, quindi utilizzabile sia con Tablet e Smartphone.

Oregon Scientific KB501 Tastiera Virtuale con Caricabatterie, Argento
  • Tastiera virtuale in italiano, design elegante e dimensioni portatili

In conclusione

La tastiera virtuale o olografica è sicuramente uno dei gadget che potrebbe rivoluzionare la vita di qualsiasi imprenditore che vive col computer nella valigia, poter godere della comodità della tastiera e del mouse senza dover portare ogni volta due prodotti ingombranti potrebbe essere la rivoluzione di cui abbiamo bisogno.

Ovviamente la diffusione negli anni si amplierà notevolmente, fino a poco tempo fà, queste tastiere virtuali costavano molti euro e non avevano la stessa convenienza di tastiera e mouse che potete trovare a pochi euro. Ora però il mercato dei dispositivi sta facendo notevolmente calare il prezzo, rendendo appetibili questi dispositivi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :