Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :
img

Snapchat, disponibili online gli occhiali Spectacles

/
802 Views

Sappiamo tutti che Snapchat è sotto “attacco” da parte di Facebook e in vista della quotazione in Borsa, Snap – la società ‘madre’ dell’app Snapchat, rilancia sull’hardware.

La compagnia amplia la vendita dei suoi occhiali Spectacles dotati di videocamera:
non saranno più disponibili solo in negozi temporanei “a sorpresa”,
ma chiunque negli Usa li potrà acquistare online postar video sul famoso social snapchat.

Più che oggetto tecnologico, gli Spectacles si presentano come accessorio di design: sono occhiali da sole dal design accattivante. Il “plus” è rappresentato dalla videocamera integrata con cui registrare brevi video di 10 secondi da condividere, esclusivamente, su Snapchat.
Il prodotto, lanciato lo scorso autunno,
ha destato una grande curiosità negli Stati Uniti soprattutto per le sue modalità di vendita:
gli Spectacles finora si potevano acquistare solo da distributori automatici particolarmente vistosi – chiamati Bot – che spuntavano a sorpresa, e ‘a tempo’,
nelle città. Dopo una breve pausa, secondo Cnet News, i chioschi – bot continueranno a “spuntare”.

Sicuramente

una delle poche azienZuckerbergde che hanno resistito all’attacco economico da parte del fondatore di Facebook,
che come da tradizione ciò che non riesce a comprare, cerca di demolire.

Speriamo che la quotazione in borse permetta a Snap di sopravvivere e di non lasciare tutto in mano ad un solo grande regista.

Quando il mercato resta nelle solo mani di una persona,
diventa sempre un pericolo per la libertà sia di stampa che di parola.

Nei documenti depositati alla Sec per la quotazione a Wall Street,
Snap si descrive come una società di fotocamere e afferma che “reinventarle è la maggiore opportunità per migliorare le modalità in cui la gente vive e comunica”.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *