Home / Food / Rivoluzione nel cibo negli Stati Uniti, da oggi calorie sulle confezioni

Rivoluzione nel cibo negli Stati Uniti, da oggi calorie sulle confezioni

/
1137 Views
img
Noi ci siamo abituati da tempo, ma in America da oggi si segna un giorno storico nella lotta alla disabilità, infatti una norma che era la costola della famosa ObamaCare, viene applicata dopo 3 anni ( Tempo di adattarsi dato dalla legge ) e diventa ufficiale, obbligando aziende del settore food, cinema, supermercati a inserire le calorie sui prodotti, cercando cosi di combattere l’obesità negli Stati Uniti che ormai ha colpito il 35% della popolazione Statunitense

Ma la lotta contro l’obesità è ancora lunga negli Stati Uniti, infatti secondo il National Center for Health Statistics, quasi il 37% degli statunitensi è soggetto ad uno stato patologico di Obesità, che colpisce sia bambini che adulti, che continuano a cibarsi di porzioni di cibo enormi e altamente caloriche, avendo soprattutto uno stile di vita sedentario.

Quindi l’introduzione di queste nuove indicazioni dovrebbe far abbassare il tasso di Obesità e anche il consumo smodato di cibi spazzatura.

Il cibo negli Stati Uniti è sempre stato un grosso problema, dal cibo spazzatura ai prodotti Ogm, alla mela che non diventa scura dopo essere stata tagliata, ai continui usi di prodotti per migliorare la resa delle coltivazioni.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :