Home / Youtube / Quanto paga YouTube nel 2019? La stima dei guadagni sulle views

Quanto paga YouTube nel 2019? La stima dei guadagni sulle views

/
148 Views

In un mondo digitale in cui gli influncer sovrastano i classici lavori, ti starai chiedendo quanto paga YouTube nel 2019 e quali sono gli effettivi guadagni che un canale sul tubo rosso può beneficiare.

Chiaramente è doveroso promettere che spesso non è tutto oro quel che luccica. Perché da un lato i soldi sul web si possono fare, allo stesso tempo non è semplice riuscirci in poco tempo, anzi, a volte richiedono investimenti a lungo termine, anche di anni.

Come si comincia a guadagnare su YouTube?

Prima di risponderti alla domanda “quanto paga YouTube” e come sono cambiate le sue policy negli ultimi anni, quello che devi sapere è che per iniziare non dovrai far altro che creare un canale e successivamente attirare più follower possibili.

La community con cui dovrai interagire, ti consentirà non solo di mantenere alto l’engagement, bensì di aumentare la tua notorietà e senza ricorrere a metodi “strategici” e poco intelligenti, uno dei quali potrebbe essere, l’acquisto delle visualizzazioni YouTube.

Una volta acquisiti un buon numero di follower e views, allora accertati di non aver:

  • Violato le normative sul copyright di YouTube;
  • Ricevuto segnalazioni sul tuo account;

Se fino ad ora sei stato in regola su quanto scritto, sempre sulla tua area riservata ci sarà una voce sul menù di sinistra in cui ti invita a “iniziare a guadagnare con i tuoi video“. Una volta cliccata quest’ultima opzione e qualora avessi totalizzato almeno 4000 visualizzazioni, il programma ti accetterà senza alcun problema.

Sei ufficialmente partner di YouTube! Osserviamo i guadagni

Finalmente dopo esser diventato parte integrante del programma di guadagni e partner su YouTube, l’ultimo passaggio è il collegamento con Google Adsense. Non ti preoccupare, qualora non fossi iscritto sulla piattaforma, il tubo rosso provvederà a farlo istantaneamente.

A questo punto non ci resta che passare alla parte più interessanti, in termini di soldi, quanti se ne possono fare con un canale sul tubo rosso?

Dipende, ci sono youtuber che riescono a guadagnare milioni, altri un tradizionale stipendio mensile, ma anche chi non riesce a farci neppure €1,00. Da cosa dipende? Innanzitutto dalla qualità del contenuto video.

Devi creare (seppur l’attività richieda molto tempo) dei contenuti di qualità. Mostra le tue passioni e trasmetti le stesse sensazioni al tuo pubblico. Nonostante tu appaia solo “online” ricordati che hai di fronte una “platea virtuale”.

Adesso arriva la parte più interessante, YouTube paga da €0,50 centesimi fino ad un massimo di €1,00 per ogni 1.000 visualizzazioni uniche. Ciò significa che se uno stesso utente guarda il video due volte, il sistema ne conteggerà sempre una.

Ma anche in questo caso occorre fare qualche premessa, i guadagni possono variare in base a diversi fattori:

  • Tipologia del video;
  • Formato del banner pubblicitario;
  • Skip sull’inserzione;

E altre variabili che potrebbero influire sul profitto complessivo dell’account. 

Conviene guadagnare con YouTube?

Hai appena visto quanto paga YouTube nel 2019 e nonostante le cifre possano sembrarti relativamente basse, il servizio in streaming è solo una base di partenza per iniziare a guadagnare per ciò in cui credi.

Se hai una passione e un’idea, non perdere tempo, piuttosto agisci. Ricorda che ti servirà tempo, costanza ma soprattutto tanta forza di volontà e ambizione.

1 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :