Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :
img

In Europa è allerta per la pasta contaminata da insetti

/
199 Views

Il Sistema rapido di allerta comunitario (RASFF), in queste ore, sta lanciando l’allarme sulla presenza di insetti in alcuni lotti di pasta secca (dei quali non si conosce attualmente la marca).

Attualmente non si conoscono ne le indicazioni ne la marca che sarebbe stata contaminata, si sa solo della presenza di questo rischio dovuto alla contaminazione da parte degli insetti di alcuni lotti che sarebbero già stati distribuiti in diversi supermercati.

L’unica cosa che sappiamo e che si dovrebbe trattare di pasta all’uovo per lasagne, ma per ora non si conoscono ne la marca ne la situazione della sua commercializzazione.
A fare capolinea tra i rischi della pasta ultimamente è anche la variazione della temperatura globale che spinge sempre più gli insetti come predoni degli alimenti in vendita.

Abbiamo da poco passato l’emergenza delle cimici cinesi che hanno infestato diverse regioni d’Italia causando oltre al disgusto molti problemi all’agricoltura locale.

La contaminazione potrebbe venire anche da stock di pasta tenuta in magazzini non idonei

Anche se non si hanno ancora dettagli possiamo immaginare che gli insetti possano aver contaminato gli stock di pasta nei magazzini di deposito che molte volte hanno una leggera attenzione agli agenti esterni di contaminazione, come topi e altri insetti che si annidano per via della presenza del cibo e del cartone che usano come riparo. Molte volte sia la norma dell’Haccp che la mancanza di una formazione del personale che lavora nelle aziende da il via a molti rischi per la nostra salute.

La pasta è insieme al formaggio e alla carne uno degli alimenti favorito dagli insetti durante la loro lavorazione, il formaggio fatto con latte crudo è uno degli elementi più attaccati dalle tossine, cosi come la carne di Maiale che grazie alla sua carica batterica viene frequentemente richiamato per la possibile presenza di Salmonella.

Come possiamo essere sicuri di non essere vittime di qualche contaminazione?

Per gli alimenti come la carne di Maiale dobbiamo sempre farla cuocere bene, che sia un arrosto o una semplice fettina panata la carne di maiale deve essere cotta a puntino e mai lasciata al sangue, per evitare che la carica batterica presente naturalmente nella carne di suino possa dare il via a spiacevoli nottate in bagno.

Per la pasta, quando la compriamo cerchiamo sempre di consumarla una volta aperta in breve tempo, per evitare lo sviluppo di insetti negli armadietti possiamo comprare quelle bustine che evitano che si formino le falene della farina o del caffè.

Acquista su Amazon

4,98€
6,45
disponibile
6 nuovo da 4,98€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il dicembre 8, 2018 8:24 pm

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *