Home / Tecnologia / Come utilizzare internet in maniera sicura

Come utilizzare internet in maniera sicura

/
85 Views
img

Internet ha cambiato radicalmente le nostre abitudini: dal mondo del lavoro, agli incontri, passando per gli acquisti di vario genere e l’intrattenimento.

Una rivoluzione digitale che non ha escluso nessuno. Con l’avvento di internet però sono aumentati anche i rischi, soprattutto per i più piccoli che grazie alla loro predisposizione al digitale vengono esposti a malintenzionati e gente senza scrupoli.

Non basta più installare un buon antivirus, le misure da prendere sono molte e per aiutare i più piccoli serve rendere partecipe tutta la famiglia per evitare che ci possano essere dei guai.

Le cinque regole per usare internet in sicurezza  

Il web attrae molto, specie i giovani, che passano gran parte del tempo in rete. Ma quanti di questi, bambini inclusi, sono davvero al sicuro? Purtroppo i dati lasciano poche speranze. In termini di sicurezza online l’Italia è messa male e la scuola fa poco e niente.

Secondo una ricerca fatta da Google, il 98% degli insegnati italiani vorrebbe dei regolari corsi di sicurezza online nelle scuole, ma l’85% degli stessi insegnati ha dichiarato di non avere le competenze e i mezzi necessari per svolgere le lezioni.

In famiglia le cose non vanno meglio, pare che che neanche i genitori  facciano abbastanza e spesso sottovalutano il problema. Sempre Google ha dunque deciso di affidare a cinque creator di YouTube il compito di diffondere cinque regole fondamentali per la sicurezza in rete. Ecco gli ambasciatori in questione: Daniele Doesn’t Matter, Cane, Secco, Lea Cuccaroni, ShantiLives e Muriel.

I temi trattati riguardano la privacy, la reputazione online e la sicurezza. Qui di sotto l’elenco:

  • Impara a distinguere il vero dal falso;
  • custodisci le tue informazioni personali;
  • condividi usando il buon senso;
  • nel dubbio parlane;
  • comportati in maniera gentile.  

Sulla piattaforma vivi internet al meglio è possibile approfondire le cinque aree tematiche con dei video formativi.

Ulteriori regole, consigli e approfondimenti per usare internet in sicurezza

Iniziamo questo paragrafo affrontando il tema dei social network, argomento cardine dei tempi che corrono. Un estraneo a questo mondo, ammesso che c’è ne sia ancora uno, potrebbe porre una domande molto semplice a chi invece fa dei social la propria ragione di vita: come si usano? Quesito che in realtà dovrebbe interessare anche gli irriducibili del web e il motivo è molto semplice, non tutti sono consapevoli di ciò che fanno.

Certo, la comprensione tecnica può risultare facile, eppure c’è dell’altro. Ormai assistiamo a comportamenti degni del miglior ossessivo compulsivo in circolazione. Mi riferisco alla sovrabbondanza di dati personali che vengono resi pubblici, non solo fotografie, ma vere informazioni personali. È importante capire che ciò che si mette in rete resta lì e non c’è modo di rimuoverlo. Attenzione poi a cliccare su link sospetti, potrebbero nascondere delle insidie.

Stesso discorso vale anche per la posta elettronica. Numerose sono le mail sospette che riceviamo ogni giorno, meglio adottare un filtro antispam. I genitori poi dovrebbero sempre controllare i siti in cui navigano i figli e le applicazioni che scaricano.

Alcune di esse talvolta richiedono informazioni troppo riservate. I giovani amano fare acquisti online. Un trend sempre più in aumento che implica l’inserimento di dati personali, accertarsi che il rivenditore sia credibile e non un truffatore.  Tutte queste indicazioni sono ovviamente riferiti ad acquisti online su siti poco conosciuti, se acquistate su portali affidabili come Amazon potete dormire sonni tranquilli.

Nuove tecnologie per la casa, la domotica      

La domotica incanta per la possibilità di gestire coordinatamente i principali dispositivi presenti nell’abitazione. Una soluzione figlia dell’informatica più avanzata ricca di numerose potenzialità. Un modo per rendere le case più evolute ed estremamente confortevoli. Basta pensare quanto la domotica possa fare la differenza per un diversamente abile o ansiano.

Ma non solo, con un tale dispositivo è possibile coniugare in un unico apparecchio risparmio energetico, sicurezza e comunicazione. Ragion per cui l’uso della rete e di dispositivi elettronici in generale necessitano di mani esperte e consapevoli.

Le case del futuro saranno sempre più tecnologiche e allo stesso modo dei social possono comparire inconvenienti anche gravi. Farsi trovare impreparati a un futuro prossimo vuol dire non impegnarsi a fondo per la propria sicurezza e di chi ci sta al cuore. Nonostante in Italia l’uso della domotica sia ancora in fase embrionale, meglio apprendere fin da subito anche i sui limiti.      

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :