Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :
img

6 Consigli per lanciare la tua attività

/
479 Views

Quando inizi un’attività, inizia dalle basi: segui i tuoi sogni e fai ciò che ami. Ma ci vuole più di un semplice sogno, ci vuole pazienza e passione, insieme a un’azione coraggiosa e determinazione. Bisogna anche ricordarsi che aprire una attività non è un gioco da ragazzi, servono diverse componenti che si devono incastrare come una sorta di lego. Il commercialista, i dipendenti e i fornitori devono amalgamarsi in una sorta di crema che deve essere un contorno alla nostra torta di successo.
Se manca uno di questi ingredienti molte volte la crema non uscirà come vogliamo, e saremo costretti a buttare via tutto.

Queste regole valgono sicuramente sia per una azienda fisica sia per una azienda digitale, ormai bisogna anche calcolare che gran parte delle attività vengono sviluppate online e quindi anche se lavoriamo online le regole di alzarsi presto vale, per capire sopratutto le fatiche della propria azienda. Essere vicini ai propri dipendenti e non farli mai sentire soli, quando manca una guida alle redini del cavallo il cavallo va dove vuole.

Non aver paura di essere il tuo capo

Questo deve essere una sorta di mantra per te, ricordati gli impegni e i doveri che ogni giorno devi mantenere, essere il capo i primi tempi potrebbe farti traballare. I primi soldi incassati potrebbero farti vaneggiare e farti spendere più di quello che guadagni, è molto semplice spendere più soldi di quello che si guadagna. Molte aziende hanno chiuso precocemente nei primi 3 anni di attività per una uscita maggiore rispetto agli incassi. Comprare l’ultimo modello di smartphone sicuramente può essere un colpo alla propria autostima, ma magari pensiamo che le stesse funzioni all’inizio possono essere svolte da un cellulare da 200 euro e reinvestire la differenza in un prodotto o in un servizio che può portare un rapido ritorno economico alla nostra attività potrebbe permetterci di comprare 10.000 di quei tanto agoniati smartphone di ultima generazione.

Ricordati queste tre regole principali:

  1. Non spendere più di quello che guadagni
  2. Non oziare sul divano tutto il giorno
  3. Ricordati che se non lavori non guadagni, il mito del guadagno senza fare nulla è solo un miraggio

Sognate in grande

Non accontentarti dell’idea che una passione non possa diventare una carriera. Guadagnarsi da qualcosa che ami davvero è incredibilmente eccitante. Quindi lascia che i tuoi sogni diventino un po ‘pazzi. Una volta che stai pensando fuori dagli schemi, è da lì che nascono le idee davvero grandiose. Non fatevi spaventare da chi vi paventerà la solita sindrome di Peter Pan, sognare non costa nulla e molte volte i sognatori riescono a sviluppare le idee migliori rispetto ai razionali che si affidano a schemi convenzionali di mercato.

 

Scopri cosa non sai

Solo perché hai amato qualcosa non significa che devi necessariamente conoscere tutti i dettagli, fai una ricerca approfondita sull’industria e sulle tendenze e scopri cosa determinerà la tua attività. E costruisci una squadra di persone di cui ti fidi, cerca di ascoltare sempre i tuoi collaboratori e chi lavora con te.
Formarti e informarti potrebbe far alzare il tuo guadagno ad un livello superiore, cerca sempre di non abbandonare la conoscenza nel tuo campo e cerca di aggiornarti costantemente.

Crea una rete, condividi la tua passione

Le opportunità possono venire da qualsiasi luogo, non sai mai chi potresti già avere nella tua rete che sarebbe interessato a consigliarti o investire nella tua attività. Sii aperto a ogni opportunità e a ogni persona che incontri, coinvolgendola direttamente nelle tue idee, solo cosi potresti far interessare cliente e investitori nel tuo business. Se vuoi aprire una azienda che possa essere aperta a nuovi ingressi cerca sempre di creare una storia che possa coinvolgere il finanziatore, solo cosi potrai aumentare la possibilità di ingressi esterni nel tuo capitale. Di moda ormai per aumentare il proprio capitale c’è la pratica del crowdfunding, di moda ormai da qualche anno per permettere a tutti di avere un capitale con il quale avviare la propria attività o espanderla.

Piccole pietre per una grande costruzione

Le esperienze più soddisfacenti non sono sempre le più proficue a livello economico. Le piccole pietre possono farti ottenere un ottimo feedback sui prodotti e superare gli ostacoli possono essere enormi nel lungo periodo. Non dimenticare che prima di poter arrivare alle vendite davvero grandi, devi ottenere quel primo ordine. Quindi testa bassa e massima proposizione all’incontro dei clienti per cercare di mantenere alta la possibilità di vendere. Non cercare sempre di vendere un prodotto con un grosso guadagno, quando puoi ricevere numerosi feedback positivi con piccole vendite, che potrebbero portarti alla tanto agognata vendita remunerativa.

Ascolta sempre

Ascolta attentamente i consigli e i feedback di coloro che ti circondano. Leggi i commenti dei clienti che si prendono il tempo per condividere feedback e non essere arrabbiato se non è tutto a tuo favore, cerca sempre però di imparare qualcosa. Ascolta gli altri imprenditori che condividono ciò che hanno imparato, il loro consiglio è la tua gamba. Non contare mai sui consigli dei fornitori perché non sai mai come possono contribuire a migliorare un prodotto, un design o una redditività sopratutto perche per loro sei solo una fonte di guadagno e nulla più. Se invece il fornitore sei tu, cerca sempre di collaborare con i tuoi cliente in modo da aiutarli a capire e poter vendere al meglio i tuoi prodotti.

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar